lunedì 25 maggio 2015

Autore: BioMethER
Nessun commento | lunedì, maggio 25, 2015
In Inghilterra, il "cow-poo bus", alimentato a biometano proveniente da liquami zootecnici, ha superato i 120 km/h stabilendo così il nuovo record da battere per un bus di linea su strada. E' successo nella pista di collaudo ad alta velocità Millbrook a Bedford, ma normalmente il bus circola sulle strade della cittadina di Reading trasportando regolarmente i passeggeri come autobus di linea.

L'azienda di trasporti di Reading, la cui flotta è composta al 38 per cento di veicoli «ultra-puliti» tra cui 34 alimentati a gas, ha voluto così dimostrare la fattibilità e credibilità di un mezzo di trasporto alimentato «a letame». «Volevamo scacciare l'immagine del trasporto su bus come qualcosa di sporco, puzzolente e lento – ha dichiarato il capo progetto John Bickerton – siamo moderni, veloci, e in prima fila nell'innovazione».

Il biometano è gas ottenuto dalla raffinazione e purificazione del biogas che derivano dalla digestione anaerobica di sostanze organiche, in questo caso liquami zootecnici. I benefici del metano come combustibile sono noti: il metano, abbinato a motori appositamente tarati, ha un'efficienza superiore alla benzina, ed è quindi in grado di raggiungere maggiori prestazioni, oltre a diminuire gli impatti ambientali riducendo le emissioni di CO2. 

In Italia, considerate le oltre 1000 di stazioni di rifornimento a metano distribuite sul territorio nazionale contro le appena 7 dell'Inghilterra, e la diffusione dei veicoli a metano,  ci sono tutti i presupposti per "accelerare" l'utilizzo di biometano per i trasporti e diventare uno dei paese leader in questo settore come già lo è per il metano.

Leggi l'articolo completo sul Corriere della Sera

Guarda il video sull'autobus alimentato a biometano (in inglese)



0 commenti:

Posta un commento