• Digestori anaerobici

    Dalla digestione anaerobica dei residui organici viene prodotto un gas ricco in metano (biogas) che può essere purificato per essere immesso in rete o utilizzato per il trasporto, sostituendo il metano di origine fossile

  • L'impianto dimostrativo di Roncocesi

    Il primo impianto dimostrativo per la produzione di biometano per autotrazione dal trattamento del biogas da fanghi di depurazione

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    L'upgrading consiste nella separazione dell’anidride carbonica e di altri componenti indesiderati dal biogas da discarica o da fanghi di depurazione.

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    Lo skid di upgrading degli impianti dimostrativi di BioMethER su biogas da fanghi e biogas da discarica è basato sulla tecnologia a membrane

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    Il biometano ottenuto dall’upgrading arriva ad ottenere un contenuto energetico comparabile a quello del gas naturale. La tecnologia di upgrading ottimale dipende dalle portate e dalle caratteristiche del biogas in entrata.

venerdì 15 giugno 2018

Autore: BioMethER
Nessun commento | venerdì, giugno 15, 2018
A Louisville (Kentucky), Waste Management cattura il metano prodotto dai rifiuti delle discariche e lo converte in gas naturale rinnovabile per l'immissione in rete. Waste Management gestisce anche imianti a biometao in Illinois (Milam Landfill) e Ohio (American Landfill). Il biogas da discarica viene convogliato all'impianto di upgrading da un innovativo sistema di captazione ("Outer loop system").

L'impianto, un investimento di $ 30 milioni, gestisce fino a 5.000 piedi cubici al minuto (SCFM) di gas in discarica in entrata. Ciò equivale a circa 2.500 mmbtu al giorno di biometano, o 18.000 diesel gallon equivalents (DGE) al giorno, sufficienti per alimentare circa 800 camion della raccolta CNG della compagnia.

Le 110 stazioni di metano di Waste Management erogano 60 milioni di litri di gas naturale equivalenti all'anno, e la sua flotta di 6.700 autocarri a gas naturale rappresenta il 30% della flotta di raccolta complessiva della compagnia.

Circa 16 milioni di galloni diesel equivalenti di gas naturale rinnovabile sono prodotti sfruttando il metano nelle discariche della società con impianti di biogas. La gestione dei rifiuti utilizza questo combustibile per una parte della sua flotta di raccolta, riducendo i costi del carburante e riducendo le emissioni di gas serra oltre l'80% rispetto a quelle alimentate a gasolio.

Fonte: NGV Journal




0 commenti:

Posta un commento