• Digestori anaerobici

    Dalla digestione anaerobica dei residui organici viene prodotto un gas ricco in metano (biogas) che può essere purificato per essere immesso in rete o utilizzato per il trasporto, sostituendo il metano di origine fossile

  • L'impianto dimostrativo di Roncocesi

    Il primo impianto dimostrativo per la produzione di biometano per autotrazione dal trattamento del biogas da fanghi di depurazione

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    L'upgrading consiste nella separazione dell’anidride carbonica e di altri componenti indesiderati dal biogas da discarica o da fanghi di depurazione.

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    Lo skid di upgrading degli impianti dimostrativi di BioMethER su biogas da fanghi e biogas da discarica è basato sulla tecnologia a membrane

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    Il biometano ottenuto dall’upgrading arriva ad ottenere un contenuto energetico comparabile a quello del gas naturale. La tecnologia di upgrading ottimale dipende dalle portate e dalle caratteristiche del biogas in entrata.

mercoledì 4 luglio 2018

Autore: BioMethER
Nessun commento | mercoledì, luglio 04, 2018
Il biogas liquefatto (LBG), fornito da Skangas, è stato consegnato al FURE VINGA di Furetank M/T dall'impianto biogas Gasum di Skangas a Lidköping. Il bunkeraggio, il primo di bio-LNG, si è svolto nel porto di Göteborg, trasferendo il carburante direttamente da un camion cisterna alla nave.

Insieme ai partner, Furetank sta costruendo cinque ulteriori navi gemelle al FURE VINGA, che saranno tutte a doppia alimentazione e possono essere alimentate da bio-LNG quando il carburante è disponibile. Le navi opereranno nel Nord Europa e beneficeranno della rete di approvvigionamento di Skangas nella regione. Skangas sta già supportando le altre navi alimentate da LNG di Furetank nei porti e in mare, così come altre navi nel porto di Göteborg.

Fonte: NGV Journal




0 commenti:

Posta un commento