• Digestori anaerobici

    Dalla digestione anaerobica dei residui organici viene prodotto un gas ricco in metano (biogas) che può essere purificato per essere immesso in rete o utilizzato per il trasporto, sostituendo il metano di origine fossile

  • L'impianto dimostrativo di Roncocesi

    Il primo impianto dimostrativo per la produzione di biometano per autotrazione dal trattamento del biogas da fanghi di depurazione

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    L'upgrading consiste nella separazione dell’anidride carbonica e di altri componenti indesiderati dal biogas da discarica o da fanghi di depurazione.

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    Lo skid di upgrading degli impianti dimostrativi di BioMethER su biogas da fanghi e biogas da discarica è basato sulla tecnologia a membrane

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    Il biometano ottenuto dall’upgrading arriva ad ottenere un contenuto energetico comparabile a quello del gas naturale. La tecnologia di upgrading ottimale dipende dalle portate e dalle caratteristiche del biogas in entrata.

mercoledì 16 gennaio 2019

Autore: BioMethER
Nessun commento | mercoledì, gennaio 16, 2019
Il biogas da discarica, oltre ad essere generalmente meno ricco in metano, ha una composizione più variabile e difficile da prevedere rispetto a quello da fanghi o a quello agricolo, e l'upgrading richiede per questo una soluzione robusta.

Risultato di un decennio di ricerca e sviluppo, la tecnologia della francese Waga Energy, chiamata Wagabox(R), combina l'upgrading a membrane con la filtrazione criogenica.

Il primo impianto è installato nella discarica di Saint Florentin in Francia che tratta 70.000 ton/annue di rifiuti urbani e speciali. Il biogas captato dalla discarica, che contiene dal 40% al 50% di metano viene purificato a biometano per l'immissione in rete. La produzione annua di biometano è di  25 GWh.

Fonte: IEA Bioenergy Task 37, Novembre 2018

L'impianto WagaBox a Saint Florentin per produzione di biometano da biogas di discarica

0 commenti:

Posta un commento