• Digestori anaerobici

    Dalla digestione anaerobica dei residui organici viene prodotto un gas ricco in metano (biogas) che può essere purificato per essere immesso in rete o utilizzato per il trasporto, sostituendo il metano di origine fossile

  • L'impianto dimostrativo di Roncocesi

    Il primo impianto dimostrativo per la produzione di biometano per autotrazione dal trattamento del biogas da fanghi di depurazione

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    L'upgrading consiste nella separazione dell’anidride carbonica e di altri componenti indesiderati dal biogas da discarica o da fanghi di depurazione.

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    Lo skid di upgrading degli impianti dimostrativi di BioMethER su biogas da fanghi e biogas da discarica è basato sulla tecnologia a membrane

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    Il biometano ottenuto dall’upgrading arriva ad ottenere un contenuto energetico comparabile a quello del gas naturale. La tecnologia di upgrading ottimale dipende dalle portate e dalle caratteristiche del biogas in entrata.

lunedì 22 luglio 2019

Autore: BioMethER
Nessun commento | lunedì, luglio 22, 2019


E' in servizio la terza stazione di rifornimento biometano "HAMikro" a Lleida in Catalogna, che consente il rifornimento di carburante da biometano ottenuto dal trattamento delle acque reflue di Aqualia. L'impianto è composto da  un sistema di compressione del carburante, utilizzando un compressore a basso flusso, una struttura che consente lo stoccaggio di biometano in serbatoi ad alta pressione e consente il rifornimento di carburante dei veicoli.

La stazione HAMikro fa parte dell'innovativo progetto SMART Green Gas, cofinanziato dall'Unione Europea, con l'obiettivo di generare biocarburanti rinnovabili nazionali per i veicoli a metano, trattando il biogas per raggiungere la qualità che può essere utilizzata come carburante per veicoli, con effetti benefici come la riduzione dell'impronta di carbonio.

Questo progetto comporta un importante impulso nella ricerca e nella creazione di carburanti alternativi nel settore automobilistico, grazie alla produzione di gas rinnovabili locali al 100%, e per progredire nello sviluppo di un'economia circolare e di città resilienti.

Il Gruppo HAM è in prima linea in tutte le attività legate a GNL, GNC e NGV ed è un punto di riferimento per lo sviluppo, attraverso il proprio dipartimento R&D, delle azioni legate alla creazione, allo sviluppo e all'avvio di progetti come la stazione HAMikro: quest'anno la società prevede di realizzare oltre 30 progetti relativi al gas naturale.

Fonte: NGV Journal



0 commenti:

Posta un commento