• Digestori anaerobici

    Dalla digestione anaerobica dei residui organici viene prodotto un gas ricco in metano (biogas) che può essere purificato per essere immesso in rete o utilizzato per il trasporto, sostituendo il metano di origine fossile

  • L'impianto dimostrativo di Roncocesi

    Il primo impianto dimostrativo per la produzione di biometano per autotrazione dal trattamento del biogas da fanghi di depurazione

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    L'upgrading consiste nella separazione dell’anidride carbonica e di altri componenti indesiderati dal biogas da discarica o da fanghi di depurazione.

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    Lo skid di upgrading degli impianti dimostrativi di BioMethER su biogas da fanghi e biogas da discarica è basato sulla tecnologia a membrane

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    Il biometano ottenuto dall’upgrading arriva ad ottenere un contenuto energetico comparabile a quello del gas naturale. La tecnologia di upgrading ottimale dipende dalle portate e dalle caratteristiche del biogas in entrata.

ASTER S.cons.p.A. è il consorzio per l’innovazione dell’Emilia-Romagna, le cui attività principali sono quelle di promuovere l’innovazione del sistema produttivo, lo sviluppo di strutture e servizi per la ricerca industriale, la collaborazione tra ricerca e impresa e la valorizzazione del capitale umano impegnato in questi ambiti. ASTER assiste il governo regionale nella definizione delle politiche di innovazione e ricerca industriale, e persegue i seguenti obiettivi specifici: la promozione, lo sviluppo e il coordinamento della Rete Alta Tecnologia dell'Emilia-Romagna, costituita da laboratori di ricerca industriale e da centri per l'innovazione tecnologica, organizzati in Piattaforme Tematiche; sostenere, in coordinamento con Università ed Enti di ricerca, iniziative di alta formazione e di valorizzazione del capitale umano ai fini del loro impiego nella ricerca condotta dalle imprese.  ASTER è coordinatore del progetto Biomether e responsabile per le azioni di comunicazione.


Regione Emilia-Romagna
Gli Assessorati Attività Produttive e Agricoltura della Regione Emilia-Romagna  hanno individuato nel biometano una delle filiere a più alto potenziale per raggiungere gli obiettivi specifici del Piano Energetico Regionale. La Regione partecipa al progetto come cofinanziatore, come membro dello Steering Committee e del Comitato Tecnico tramite il servizio Energia ed Economia Verde ed il servizio Sviluppo del Sistema Agroalimentare.


CRPA Lab Attivo dal 1972, il CRPA - Centro Ricerche Produzioni Animali mette la propria esperienza al servizio di privati ed enti pubblici nei settori agroalimentare e ambientale. Dal 1996 è società per azioni a maggioranza di capitale pubblico. Le finalità precisate dallo statuto sono “la conduzione di ricerche e la realizzazione e la gestione di servizi, allo scopo di promuovere il progresso tecnico, economico e sociale del settore degli allevamenti e di conseguire una generalizzata diffusione delle forme più avanzate di agricoltura ecocompatibile”. CRPA è membro del CIB (Consorzio Italiano Biogas) ed ha svolto attività di ricerca e consulenza nel settore del biogas e del trattamento dei liquami/rifiuti organici per l’Unione Europea, per la Regione Emilia-Romagna e per diversi altri enti di ricerca. Il CRPA appartiene alla Rete Alta Tecnologia dell’Emilia-Romagna. Nel progetto Biomether, CRPA Lab è il responsabile scientifico.

IREN Rinnovabili  IREN Rinnovabili è stato creata nel 2008 con l’obiettivo di convogliare le competenze del gruppo IREN su temi delle energie rinnovabili, della gestione dei rifiuti e del risparmio idrico. Le principali attività di IREN Rinnovabili sono nei settori: ambiente, acque, energie rinnovabili, teleriscaldamento.
Nel progetto Biomether, IREN Rinnovabili è responsabile del sito di upgrading biogas da fanghi di depurazione per l’utilizzo di biometano per autotrazione. Il Gruppo IREN è attivo nei settori dell’energia elettrica, del gas, del teleriscaldamento, del servizio idrico integrato e dell’ambiente, oltre a fornire altri servizi di pubblica utilità (telecomunicazioni, illuminazione pubblica, servizi semaforici, facility management). Il Gruppo opera in un bacino multiregionale di oltre 7.200.000 abitanti, con circa 4.650 dipendenti, un portafoglio di oltre 1,5 milioni di clienti nel settore energetico e più di 3,6 milioni di abitanti serviti nel ciclo idrico e ambientale. IREN è uno dei principali esempi in Italia di multiutility orientata all’erogazione di servizi e alla creazione di infrastrutture per arricchire e valorizzare il territorio, nel rispetto dell’ambiente e dei cittadini clienti.


IRETI E' la società del Gruppo IREN gestione delle reti di energia elettrica, gas e acqua Gruppo. Con più di 7.600 km di rete gas, IRETI è la società di distribuzione del gas a Genova (Regione Liguria) e in 72 comuni di Parma, Piacenza e Reggio Emilia province. Nel complesso, gli utenti sono collegati IRETI
più di 726.000. Inoltre IRETI gestisce più di 1.000 impianti di trattamento delle acque reflue in Regione Liguria e in Parma, Piacenza e Reggio Emilia province, e ha esperienza tecnica nella produzione di biogas e utilizzo di biogas per i fabbisogni termici dei processi di trattamento delle acque reflue.


Iren S.p.A. Multiutility quotata alla Borsa Italiana, opera nei settori dell’energia elettrica (produzione, distribuzione e vendita), dell’energia termica per teleriscaldamento (produzione e vendita), del gas (distribuzione e vendita), della gestione dei servizi idrici integrati, dei servizi ambientali (raccolta e smaltimento dei rifiuti) e dei servizi per le Pubbliche Amministrazioni.
Iren è strutturata sul modello di una holding industriale con sede direzionale a Reggio Emilia, sedi operative a Genova, Parma, Piacenza e Torino, e Società responsabili delle singole linee di business. Alla holding Iren S.p.A. fanno capo le attività strategiche, di sviluppo, coordinamento e controllo, mentre le Società operative garantiscono il coordinamento e lo sviluppo delle linee di business: Iren Energia nel settore della produzione di energia elettrica e termica e dei servizi tecnologici; Iren Mercato nella vendita di energia elettrica, gas e teleriscaldamento; IRETI nella distribuzione di gas ed energia elettrica e nel servizio idrico integrato; Iren Ambiente nella raccolta dei rifiuti, nella progettazione e gestione degli impianti di trattamento e smaltimento rifiuti e nel settore rinnovabili.



HERAmbiente  Il gruppo HERA è un’azienda italiana leader nei settori dell’energia (distribuzione e vendita di gas naturale, elettricità e teleriscaldamento), acque e servizi ambientali. È stato fondato nel 2002 come risultato della prima e più significativa partnership di multi utilities pubbliche. Il gruppo opera in Emilia Romagna servendo oltre 3.000.000 di abitanti con i suoi 6700 addetti. Costituitasi come Società nel 2009, Herambiente è nata dalla volontà di concentrare la ricca dotazione impiantistica del Gruppo Hera in una nuova società in grado di meglio cogliere le prospettive di sviluppo del settore. Herambiente ha ereditato le competenze e il parco impianti della Divisione Ambiente del Gruppo Hera, delle Società Ecologia Ambiente Srl e Recupera Srl. Herambiente organizza e gestisce tutte le operazioni legate agli impianti di trattamento, recupero e messa a dimora dei rifiuti urbani, commerciali ed industriali (pericolosi e non). Nel progetto Biomether, Herambiente è responsabile del sito di upgrading di biogas da discarica per immissione diretta in rete.

SOL Group è un gruppo multinazionale italiano che opera in Italia, in 22 altri paesi europei, in Turchia, India e Marocco.
Il Gruppo si occupa di produzione, ricerca applicata e distribuzione di gas industriali, puri e medicinali, nei settori dell'assistenza alla persona, e delle apparecchiature mediche. I prodotti e servizi delle società appartenenti al Gruppo sono utilizzati in un ampio spettro di settori industriali quali: chimica, elettronica, siderurgia, ingegneria, industria alimentare, così come in ambiti quali la protezione dell'ambiente, ricerca e salute. Dal 1973 SOL è presente in Emilia- Romagna con un impianto situato a Ravenna. All'interno del progetto Biomether, SOL è il partner tecnico responsabile per la progettazione e la realizzazione dei due impianti di upgrading.