• Digestori anaerobici

    Dalla digestione anaerobica di biomasse residuali viene prodotto un gas ricco in metano (biogas) che può essere opportunamente trattato per essere immesso in rete o utilizzato per il trasporto, sostituendo il metano proveniente da fonti energetiche fossili.

  • A Roncocesi il primo impianto dimostrativo per la produzione di biometano per autotrazione dal trattamento di fanghi di acque reflue

    Il biogas prodotto dal trattamento acque verrà trattato da un impianto di upgrading appositamente progettato.

  • La discarica HERA

    La discarica HERA di Ravenna produrrà biometano da immettere in rete. Il primo impianto dimostrativo in Italia per la produzione di biometano per l'immissione in rete sarà realizzato nella discarica di Ravenna.

  • Il processo di upgrading

    L'upgrading consiste nella separazione dell’anidride carbonica e di altri component indesiderati dal biogas da discarica o da fanghi di depurazione attraverso diverse tecnologie. Il biogas così ottenuto arriva ad ottenere un contenuto energetico comparabile a quello del gas naturale (biometano). La tecnologia di upgrading ottimale dipende dalle portate e dalle caratteristiche del biogas in entrata.

Qui trovi progetti che lavorano sul tema biometano e con i quali BioMethER è in collegamento


Il progetto Green Gas Network mira a dimostrare l'applicabilità di un nuovo sistema di gestione e controllo per la regolazione dei livelli di pressione nelle reti di distribuzione del gas naturale. Verrà utilizzato un nuovo software per la gestione delle comunicazioni a distanza tra la rete e un centro di controllo e l'elaborazione dei dati in tempo reale, così da ottimizzare la pressione in ogni settore della rete. Tale sistema ha lo scopo di ridurre di almeno il 3% le emissioni di gas serra, dovute a perdite di gas dal sistema.

Contatti: Daniele Rossi - Pietro Fiorentini Spa | daniele.rossi@fiorentini.com
 

L'obiettivo del progetto ISAAC è quello di contribuire al superamento delle barriere non tecnologiche alla diffusione del biogas e del biometano a livello italiano ed europeo. Finanziato dal programma H2020, il progetto è in corso (durata: 01/2016 - 06/2018).

Contatti:  Ilaria Bientinesi - AzzeroCO2  | info@isaac-project.it

   
GoBioM - Home pageGoBiom ha come obiettivo ottimizzazione della tecnologia di raffinazione del biogas a biometano, con particolare attenzione alla valorizzazione e sostenibilità degli aspetti della filiera collegata. Finanziato dal POR FESR 2014-2020 Emilia-Romagna, il progetto è in corso (06/2016 - 05/2018)

Contatti: Sergio Piccinini - CRPA   | gobiom@crpa.it




GreenGasGrids ha l'obiettivo di supportare l'upgrading di biogas a biometano per l'immissione nella rete del gas naturale. Il progetto è stato finanziato dal programma Intelligent Energy Europe della Commissone ed è terminato nel 2014.

Contatti: Axel Blume - German Energy Agency | info@greengasgrids.eu