• Digestori anaerobici

    Dalla digestione anaerobica dei residui organici viene prodotto un gas ricco in metano (biogas) che può essere purificato per essere immesso in rete o utilizzato per il trasporto, sostituendo il metano di origine fossile

  • L'impianto dimostrativo di Roncocesi

    Il primo impianto dimostrativo per la produzione di biometano per autotrazione dal trattamento del biogas da fanghi di depurazione

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    L'upgrading consiste nella separazione dell’anidride carbonica e di altri componenti indesiderati dal biogas da discarica o da fanghi di depurazione.

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    Lo skid di upgrading degli impianti dimostrativi di BioMethER su biogas da fanghi e biogas da discarica è basato sulla tecnologia a membrane

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    Il biometano ottenuto dall’upgrading arriva ad ottenere un contenuto energetico comparabile a quello del gas naturale. La tecnologia di upgrading ottimale dipende dalle portate e dalle caratteristiche del biogas in entrata.

L’impianto dimostrativo di upgrading tratta il biogas della discarica per rifiuti non pericolosi di Ravenna, da settori in fase di gestione post operativa.
L’upgrading a biometano avviene con un primo step con tecnologia a membrane ed un ulteriore step con PSA (Pressure Swing Adsorption), necessario per la rimozione dell’azoto.
Scopri di più sull'impianto

L’impianto di depurazione di Roncocesi, condotto da IRETI, società del gruppo Iren, è dotato di due linee di trattamento per circa 150.000 abitanti equivalenti. Il fango che deriva dal trattamento delle acque reflue è trattato in digestione anaerobica e produce biogas.
L’impianto dimostrativo di upgrading, basato sulla tecnologia a membrane, riceve circa 110 m3/h di biogas per produrre biometano che alimenterà i veicoli a metano del gruppo Iren.
Scopri di più

0 commenti:

Posta un commento