• Digestori anaerobici

    Dalla digestione anaerobica dei residui organici viene prodotto un gas ricco in metano (biogas) che può essere purificato per essere immesso in rete o utilizzato per il trasporto, sostituendo il metano di origine fossile

  • L'impianto dimostrativo di Roncocesi

    Il primo impianto dimostrativo per la produzione di biometano per autotrazione dal trattamento del biogas da fanghi di depurazione

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    L'upgrading consiste nella separazione dell’anidride carbonica e di altri componenti indesiderati dal biogas da discarica o da fanghi di depurazione.

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    Lo skid di upgrading degli impianti dimostrativi di BioMethER su biogas da fanghi e biogas da discarica è basato sulla tecnologia a membrane

  • Dal biogas al biometano: l'upgrading

    Il biometano ottenuto dall’upgrading arriva ad ottenere un contenuto energetico comparabile a quello del gas naturale. La tecnologia di upgrading ottimale dipende dalle portate e dalle caratteristiche del biogas in entrata.

L’impianto dimostrativo per l'upgrading di biogas da fanghi di depurazione è realizzato presso l'impianto di IRETI a Roncocesi (Reggio Emilia). Parte del biogas prodotto dalla digestione anaerobica dei fanghi viene utilizzato per coprire il fabbisogno termico della linea fanghi e della palazzina uffici (circa 400.000 m3/anno). L'eccedenza, prima bruciata in torcia (circa 250.000 m3/anno) viene utilizzata per la produzione di biometano.

Composizione media in ingresso del biogas da fanghi nell'impianto dimostrativo di Roncocesi
Dopo la realizzazione dell’impiantistica per indirizzare il biogas all’impianto di upgrading, nel maggio 2017 è stato installato lo skid di upgrading a membrane e, la fine dello stand still ha reso possibile la realizzazione dellla stazione di rifornimento per poter rifornire autovetture.

Una volta che l'impianto saraà in sercizio sarà monitorata la qualità del biogas in ingresso e quella del biometano prodotto. La quantità totale stimata di biometano producibile nel periodo di attività del progetto BioMethER è di circa 280.000 sm3, che saranno utilizzati per rifornire quasi 45 vetture del gruppo IREN.